«Dobbiamo fare in modo che la rivoluzione che stiamo vivendo resti umana. Cioè iscritta dentro quella tradizione di civiltà che vede, nella persona – e nella sua dignità – il pilastro irrinunziabile.»
Facendo nostre queste parole, del discorso di fine anno del Presidente Sergio Mattarella, in tmr abbiamo deciso di fare le nostre considerazioni per questo nuovo anno: il 2024.

In un contesto di rapida evoluzione tecnologica, emerge una crescente preoccupazione per l’impiego distorto delle tecnologie e dell’Intelligenza Artificiale. Sorgono domande cruciali sul modo in cui queste innovazioni vengono impiegate e sui possibili impatti sulla nostra società e sulla dignità individuale.

Per noi la tecnologia è un mezzo e non un fine, è una cosa che teniamo sempre in mente ogni singola volta che sviluppiamo un prodotto. Per questo le nostre soluzioni, per la mobilità e l’energia, sono pensate per le persone e per il nostro pianeta. Nel cuore della filosofia aziendale di tmr, l’approccio “for people” non rappresenta una banale trovata pubblicitaria: è la rotta verso cui è orientata ogni nostra azione. Ciò si traduce concretamente nei nostri sforzi per creare soluzioni che mettano al centro le esigenze e il benessere delle persone.

Un esempio tangibile del nostro impegno è youMove®, un ecosistema innovativo nel campo della mobilità, progettato per semplificare la vita quotidiana dei cittadini, offrendo un’ampia gamma di servizi di trasporto integrati, riducendo così la dipendenza dall’uso del veicolo privato e potenziando l’accessibilità ai mezzi pubblici.

Dal 2024 i nostri utenti youMove®, interagiranno con un supporto operativo personalizzato: Valentina. Costruita con l’Intelligenza Artificiale generativa, la nostra assistente è addestrata, su youMove® e le sue funzionalità, per offrire un’esperienza di supporto di primo livello, disponibile 24 ore su 24.
L’assistente AI non è solo una novità tecnologica, è una rivoluzione nel modo in cui gli utenti interagiscono con il sistema. Attraverso un’interfaccia intuitiva e reattiva, gli iscritti possono ora accedere a soluzioni immediate ai loro problemi, ricevere consigli personalizzati e ottimizzare la loro esperienza di viaggio, semplicemente scrivendole.

Inoltre, stiamo concentrando i nostri sforzi nello sviluppo di EnAudit Energy®, una soluzione che sfrutta EnAudit Intelligence, un’Intelligenza Artificiale generativa. Una volta che i dispositivi di tmr, Internet of Things (IoT), hanno raccolto e inviato dati, si apre un vero e proprio scenario di opportunità che può essere sfruttato mediante l’utilizzo delle tecnologie dell’Intelligenza Artificiale applicata all’energia.

Questo sistema si focalizza sulla supervisione e sull’analisi delle prestazioni energetiche, nonché sull’ottimizzazione dell’utilizzo delle risorse. Utilizzando dati dettagliati sull’energia raccolti da varie fonti, l’IA è in grado di individuare inefficienze e formulare analisi approfondite. Questo processo non solo consente di identificare punti critici in cui è possibile intervenire per migliorare l’efficienza energetica, ma offre anche soluzioni e azioni correttive per ridurre gli sprechi e migliorare complessivamente la gestione delle risorse.

«La democrazia è fatta di esercizio di libertà. […] Libertà indipendente da abusivi controlli di chi, gestori di Intelligenza Artificiale o di potere – ha aggiunto Mattarella -, possa pretendere di orientare il pubblico sentimento.»

Tra le novità dell’anno appena iniziato c’è in programma l’implementazione non di una, ma bensì di due Intelligenze Artificiali, in entrambi gli ambiti in cui operiamo. Maneggiamo con cura tecnologie altamente infiammabili, perché siamo consapevoli dei risvolti che esse possono avere se giostrate e pilotate in maniera sbagliata; democratizziamo le nostre conoscenze perché giovino alle persone e perché si inverta la rotta del cambiamento climatico.

Consapevoli che queste nuove forme di Intelligenza possono essere farmaco: “cura” se usate nel modo corretto, “veleno” se abusate oltre ogni limite. La nostra priorità è creare e implementare soluzioni innovative che siano veramente orientate alle persone, migliorando la qualità della vita e contribuendo a un uso più efficiente ed ecologico delle risorse, sia nel campo della mobilità che in quello energetico.

Valentina aiuta gli utenti a navigare tra le diverse opzioni di viaggio offerte da youMove®, fornendo consigli su misura basati sulle loro preferenze e necessità. Che si tratti di trovare la migliore rotta, suggerire alternative di viaggio sostenibili, o assistere in caso di imprevisti, la nostra assistente è sempre pronta a supportare.
EnAudit Intelligence si adatta all’impianto energetico esistente, acquisendo una conoscenza dettagliata delle sue caratteristiche e delle sue dinamiche, suggerendo strategie mirate per il risparmio energetico.

In un mondo in cui l’IA è potenzialmente in grado di manipolare opinioni e comportamenti, è fondamentale mantenere una prospettiva umana. Per questo, per noi di tmr, è imperativo promuovere un uso responsabile dell’IA.

L’obiettivo non è impedire lo sviluppo tecnologico, ma plasmare un futuro in cui l’IA e le tecnologie avanzate rispettino la nostra umanità e preservino la nostra dignità. La nostra sfida è abbracciare l’innovazione, con youMove® ed EnAudit Energy®, percorrendo un sentiero che rispecchi i valori fondamentali del nostro pianeta, mantenendo sempre la persona al centro di ogni decisione e sviluppo tecnologico.

Ma ci aspettano tante altre novità tmr nel 2024…