tmr® è orgogliosa di annunciare una grande novità per la città di Agrigento: l’installazione di cinque stazioni di bike sharing, che permetteranno ai cittadini e ai turisti di muoversi in modo più sostenibile e green.

L’accordo per questo progetto innovativo ha come obiettivo quello di promuovere politiche di trasporto più accessibili e sostenibili per tutta la zona dell’agrigentino, fornendo un servizio di trasporto adatto sia ai cittadini che ai numerosi turisti che si recano ad Agrigento per ammirarne le bellezze.

Pietro Terranova, CTO di tmr, ha commentato: “Rendere la mobilità green più accessibile in una città come Agrigento è di fondamentale importanza. L’installazione delle stazioni di bike sharing è una scelta voluta e necessaria, e siamo felici di collaborare con il Comune di Agrigento, con il sindaco, il dott. Francesco Miccichè e tutta l’amministrazione, in particolare ringraziamo l’ing. Gerlando Principato che, nel ruolo di assessore, ha seguito la progettazione con noi. Questo cambiamento positivo verso la sostenibilità avrà un impatto significativo nell’area agrigentina e noi di tmr® siamo pronti a mettere a disposizione dei cittadini i nostri mezzi e la nostra app, youMove®.”

Il progetto, denominato Agrigento bike sharing, prevede l’installazione di stazioni dotate di biciclette elettriche in tutta la città, abbracciando l’area circostante. L’obiettivo è rendere il trasporto più green e accessibile a tutti, favorendo un turismo sostenibile, aderendo a questa scelta di sharing mobility. Le stazioni si trovano strategicamente in Piazza Sinatra, Stazione FS bassa, Stazione FS centrale, San Leone Lungomare e San Leone via Nettuno e offrono un totale di sessanta biciclette a pedalata assistita.

“Siamo entusiasti di aver avviato il servizio di bike sharing in città. – ha aggiunto l’assessore Principato – Si tratta di un servizio di mobilità alternativo all’utilizzo delle auto o altri mezzi. Consente l’accesso in aree ZTL e contribuirà alla riduzione del traffico e delle emissioni di CO2 nell’atmosfera. Ha una valenza dal punto di vista ambientale e fornisce un servizio ai cittadini e anche ai turisti in previsione di Agrigento Capitale della Cultura 2025. Siamo felici di questo risultato, abbiamo fatto la scelta giusta mettendo le stazioni nei punti di interesse così facilitiamo l’interscambio tra le stazioni, i punti balneari e la Valle dei Templi.”

Per prelevare una bicicletta, sarà sufficiente scaricare gratuitamente l’applicazione youMove®, per iOS Apple App Store o per Android da Google Play Store, registrarsi e gestire l’operazione con un semplice click. youMove® è una piattaforma fleet management MaaS – Mobility as a Service – che consente l’integrazione del trasporto pubblico locale, permettendo agli utenti di monitorare in tempo reale la disponibilità dei veicoli, i posti liberi e di effettuare lo sharing.

Siamo da sempre impegnati a promuovere la mobilità sostenibile per una Sicilia più smart, parafrasando Sciascia Girgenti è la metafora del mondo, tmr® è sinonimo di mobilità: Catania, Enna, Palermo e adesso anche Agrigento e la sua bellissima Valle dei Templi, ora sì che siamo pronti per il Grand Tour!